Home Page : Articolo : Stampa
 
 CONCERTO DI NATALE DEL PICCOLO CORO ALL’AEROPORTO DI BOLOGNA
di Riccardo Sardeni del 23/12/2010 ore 00:09:30, in Air News, linkato 932 volte
CONCERTO DI NATALE DEL PICCOLO CORO ALL’AEROPORTO DI BOLOGNA

Bologna, 16 dicembre - Il Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano di Bologna sarà il protagonista del Concerto di Natale che l’Aeroporto ‘Marconi’ offrirà ai passeggeri e al personale aeroportuale in vista delle prossime Festività.


Lo spettacolo, che si svolgerà martedì 21 con inizio alle ore 18.15 presso l’Area 3 del Terminal (piano terra – arrivi), sarà un momento di auguri e di festa per i bambini e le famiglie della grande comunità aeroportuale, ma anche un’occasione di svago e di divertimento per i passeggeri in attesa di partire o appena arrivati in città.

I quaranta bambini del Coro, diretti da Sabrina Simoni, interpreteranno un programma di canzoni famose legate al tema del Natale e del volo ed un medley dei grandi ‘classici’ dello Zecchino d’Oro: da Quarantaquattro gatti a Il coccodrillo come fa?.

Lo spettacolo è aperto a tutti, con ingresso gratuito. Date le caratteristiche dell’evento, sono previsti solo posti in piedi.

Il Piccolo Coro “Mariele Ventre”, complesso corale infantile tra i più celebri del mondo, è l'istituzione più nota e caratterizzante dell’Antoniano di Bologna. I suoi componenti, di età che varia dai tre agli undici anni, accompagnano annualmente i bambini solisti allo Zecchino d’Oro; a ciò si aggiunge un’importante attività discografica e concertistica in Italia e all’estero, con partecipazioni a trasmissioni televisive e produzioni audiovisive.

Negli anni il Piccolo Coro ha incontrato i più importanti protagonisti della scena  internazionale quali Luciano Pavarotti, Richard Attemborough e Peter Ustinov; risale invece al 2008 l’esibizione con Andrea Bocelli a Parigi, dove il Piccolo Coro è stato invitato per l’assegnazione dell’Expo 2015. Dal 2002 il Piccolo Coro è Ambasciatore Unicef e nell’aprile 2008 ha rappresentato lo Zecchino d'Oro nella cerimonia Unesco di inserimento tra i Patrimoni per una Cultura di Pace.



Andrea Coco
Cybernaua.it