Articolo da "VareseNews": La biblioteca prende il volo e si specializza nel settore aeronautico
di Ricardo Baldassarre del 05/02/2010 ore 22:20:03, in Stampa, linkato 834 volte
Articolo estratto dal sito VareseNews del 28 Gennaio 2010


Un’ampia offerta di libri che faranno da anello di congiunzione tra Ferno, Aeroporto di Malpensa, Clipper e Museo dell’Aeronautica

La biblioteca di Ferno amplia la propria offerta libraria, rinfoltendo gli scaffali dedicati all’aeronautica. L’obiettivo è quello di dare agli utenti, che fossero interessati, l’opportunità di approfondire le proprie conoscenze in materia di aviazione civile ed anche militare. Un’ampia scelta di volumi tratterà il tema aeronautico sotto diversi aspetti, dalla storia alla cultura, dalle indagini alla tecnica, passando attraverso manuali, enciclopedie, raccolte fotografiche, riviste e romanzi. Tanto per citarne alcuni: “I fratelli Wright e le loro macchine volanti” di Giuseppe Ciampaglia; “Gli Aeroplani Italiana 1945 – 1991” di Italo De Marchi; “Punto Condor. Ustica: il processo” di Daniele Biacchessi e Fabrizio Colarieti; “Il volo. 100 anni di aviazione” di R.G. Grant; il “Vademecum del viaggiatore in aereo” di Renzo Dentesano e tanti altri ancora.

«Abbiamo voluto incrementare l’offerta libraria dedicata all’aeronautica – spiega l’assessore alle Attività Educative e Culturali Filippo Gesualdi – in considerazione dello stretto legame che unisce il nostro territorio al vicino aeroporto di Malpensa. Il settore aeronautico della biblioteca fernese fungerà così da anello di congiunzione tra Ferno e lo scalo della Brughiera, per divenire un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno saperne di più sull’aeronautica, a qualsiasi livello, per esigenze scolastiche, come anche per consultazioni tecnico-normative e, ancora, per semplici appassionati».

Tutto ciò senza dimenticare che il Comune di Ferno, oltre ad essere unito a doppio filo con l’aeroporto di Malpensa, è anche socio fondatore della Fondazione Museo dell’Aeronautica, che, tra gli altri suoi obiettivi, si propone di promuovere e realizzare attività culturali e museali, mostre permanenti e temporanee, istituzioni di archivi e biblioteche, laboratori di restauro con specifico riguardo alla storia dell’aeronautica locale. Ma, ancora, non è tutto. Tra le numerose realtà associative che il territorio fernese vanta sul proprio territorio spicca l’associazione Clipper che fa della passione per l’aeronautica una vera ragione di vita.

«Abbiamo molto apprezzato la scelta del Comune di Ferno – Assessorato alla Cultura. – dichiara il presidente di Clipper Giorgio De Salve Ria – Una scelta volta a promuovere un settore specifico per la consultazione di testi divulgativi e tecnici inerenti al mondo dell’Aviazione Civile. Ed è per dare un segno tangibile di questo apprezzamento che l’elenco di tutti i volumi in catalogo ed il database del nuovo settore bibliotecario aeronautico fernese, oltre a comparire sul sito internet comunale sarà pubblicato anche su quello della nostra associazione, allo scopo di rendere il più immediata e semplice possibile la ricerca dei relativi testi».